Libri d’avventura

Il blog dei consigli per gli acquisti

6 Aprile 2021


Ciao ragazzi, oggi vi consigliamo alcuni libri d’avventura che se ancora non conoscete o non avete letto vi suggeriamo di prendere in considerazione.


Il primo libro è adatto per i ragazzi dai 12 anni in su e si tratta della storia che ha dato vita al film Inkheart. Per chi ama il genere fantasy lo consigliamo vivamente. Trama coinvolgente e ricca di contenuti.



La trilogia del mondo di inchiostro

di Cornelia Funke (Autore), R. Magnaghi (Traduttore)

Trama:

È notte fonda, la pioggia avvolge ogni cosa nel suo pallore spettrale, quando alla porta di Meggie bussa uno straniero, e suo padre Mortimer inizia a fare i bagagli. Devono fuggire, nascondersi... ma da chi? Meggie ignora che il padre, abile rilegatore, ha il dono di infondere la vita nei libri: la sua voce trasforma le parole in carne e ossa. Tuttavia, dopo che anni prima proprio a causa della sua voce sua moglie è scomparsa dentro a Cuore d'inchiostro, e Capricorno, malvagio signore dal cuore nero, si è materializzato dalle trame della carta, Mortimer non intende usare il proprio dono mai più. Capricorno trascinerà padre e figlia in un vortice di eventi, tanto magici quanto pericolosi. Finché Meggie scoprirà di avere lo stesso dono e il Mondo d'inchiostro li reclamerà a sé, trasformandoli a loro volta in personaggi. Ma davvero tutto è scritto? O forse nei libri, come nella vita vera, ognuno può scrivere la propria storia e cambiare il finale?


Il secondo libro che vi proponiamo è adatto ai ragazzi dagli 11 anni in su e tratta di tematiche legate allo spazio, all'universo e all'astronomia. Decisamente un regalo azzeccato per chi è appassionato di questo genere.



La grande avventura dell'universo: La chiave segreta per l'universo - Caccia al tesoro nell'universo - Missione alle origini dell'universo

di Lucy Hawking (Autore), Stephen Hawking (Autore), A. Ragusa (Traduttore)

Trama:

George vive tranquillo con il suo maiale domestico Fred e i genitori ecologisti... fino al giorno in cui conosce i nuovi vicini di casa: la fantasiosa Annie, il suo papà scienziato Eric, e il potente computer parlante Cosmo, in grado di aprire portali interplanetari. I due ragazzi intraprendono una serie di emozionanti viaggi nell'Universo, fra comete ghiacciate, tempeste di asteroidi e buchi neri. Ma sarà uno strano messaggio, forse di origine aliena, a innescare un'incredibile caccia al tesoro nello spazio, alla ricerca di tracce di vita. Tuttavia, i poteri di Cosmo fanno gola a molti. George e Annie dovranno proteggere il prezioso strumento da chi, con la scusa di elaborare la Teoria del Tutto per spiegare ogni fenomeno conosciuto, vorrebbe servirsene per i propri piani criminali... Hawking ci racconta, con la voce sicura e semplice di un grande genio, tre viaggi incredibili nell'Universo, intrecciando la fantasia della narrazione con il rigore scientifico delle più recenti scoperte sui misteri dello spazio.


Per il terzo libro vi suggeriamo l’autore bestseller Amazon Stefano Lanciotti che dopo il successo della Saga di Nocturnia torna con la Profezia del Ritorno, dove fantasia e amore, avventura e passione riusciranno a farvi sognare. Una lettura veloce e magnetica!



Il Libro delle Ombre: Volume 1

di Stefano Lanciotti (Autore)

Trama:

Beryl Anderson è una ragazza come tante altre. O, almeno, questo è quello che lei pensa.
Vive la sua tranquilla esistenza di ragazza di provincia e nulla sa dell’esistenza dei Grandi Artefatti, oggetti magici provenienti da un mondo diverso dal nostro, né delle Confraternite che li cercano per accrescere il proprio potere, in vista dell’inevitabile scontro finale.
Ma il suo destino è legato in modo indissolubile alla battaglia che si avvicina e Beryl lo scoprirà nel modo più traumatico quando, assieme ai suoi compagni d'avventure, dovrà imparare a combattere per salvare la propria vita e, assieme a essa, il mondo.


Come quarta proposta vi proponiamo un libro consigliato prevalentemente per un pubblico adolescenziale ma non solo. Si tratta una storia molto particolare e per niente banale, ricca di mistero, di valori sull'amicizia, l'amore, la famiglia e il rapporto tra ragazzi e adulti. Con un finale davvero inaspettato!!!



Cuori di carta

di Elisa Puricelli Guerra (Autore)

Trama:

Tutto inizia con un messaggio lasciato dentro un libro da una ragazza. Un compagno di scuola lo trova e i due cominciano a scriversi senza incontrarsi mai. Non si firmano neppure con i loro veri nomi, ma come Una e Dan, i protagonisti del libro. Anche se non si riconoscono, forse si vedono tutti i giorni. È Una la rossa che sorride come se si fosse appena ricordata qualcosa di buffo? È Dan il biondino con gli occhi verdi da gatto che vedono dentro le persone? I due ragazzi cercano di scoprirsi attraverso quello che si scrivono, si punzecchiano, flirtano, e si rivelano uno all'altra come forse non sarebbero mai riusciti a fare di persona. A poco a poco, però, dalle loro parole emerge una realtà sempre pili strana e inquietante. Dove si trovano davvero Dan e Una? Che posto è l'Istituto che frequentano insieme a migliaia di altri ragazzi? Si tratta di un collegio? Di una scuola speciale? Di un riformatorio? E perché tutti i giorni devono prendere una medicina che cancella i loro ricordi? Dan e Una continuano a scriversi e a registrare tutto, finché la realtà, più cruda e feroce di qualsiasi storia nei libri, irrompe nelle loro vite e li costringe a uscire allo scoperto. Età di lettura: da 12 anni.


Infine per la nostra quinta proposta vi consigliamo il libro vincitore del premio Strega 2017.



Le otto Montagne

di Paolo Cognetti (Autore)

Trama:

Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in un consultorio di periferia, e farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un uomo ombroso e affascinante, che torna a casa ogni sera dal lavoro carico di rabbia. I genitori di Pietro sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Grana, ai piedi del Monte Rosa, sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quel luogo "chiuso a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso" ma attraversato da un torrente che lo incanta dal primo momento. E lì, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età ma invece di essere in vacanza si occupa del pascolo delle vacche. Iniziano così estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri più aspri. Sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, "la cosa più simile a un'educazione che abbia ricevuto da lui". Perché la montagna è un sapere, un vero e proprio modo di respirare, e sarà il suo lascito più vero: "Eccola lì, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino". Un'eredità che dopo tanti anni lo riavvicinerà a Bruno.



Come sempre speriamo di esservi stati utili e che continuiate a serguirci. Enjoy! ;)
Potete seguirci anche su Facebook sulla nostra pagina I Migliori Acquisti, per tenervi sempre aggiornati sui nuovi articoli.

All rights reserved. Designed by Irene Bertolli